Le torri del Monferrato

Viaggiando nel Monferrato si rimane colpiti dalle numerose chiese e castelli che appaiono sulle colline ma ancora più suggestiva è la presenza delle torri medievali.
Spesso erette al centro di piccoli borghi ci offrono lo spunto per un tour che in una sessantina di chilometri ci permette di vederne 4 tra le più belle del Monferrato.
Partendo con le nostre biciclette dopo pochi chilometri ci apparirà la prima torre, quella di San Salvatore Monferrato caratterizzata da un foro di bordata cannone sul lato sud.
Proseguendo verso Lu Monferrato si raggiunge la seconda torre, situata in un piccolissimo parco per raggiungerla bisogna salire un micidiale strappo al 28% lungo 40 metri ma appena raggiunto il fazzoletto di prato proprio sotto la torre si potrà godere di uno dei più bei panorami monferrini con vista sulle Alpi.
Tornati in sella si raggiunge il pittoresco villaggio di Conzano per arrivare alla terza piccola torre appoggiata su una minuscola chiesetta, non prima di aver pedalato sulla splendida balconata che circonda il comune di Conzano.
Proseguendo sulle sinuose strade bianche monferrine ci si dirige verso la più bella delle 4 torri, quella di Viarigi, a pianta quadrata, la Torre dei Segnali di Viarigi domina la campagna tra le province di Asti ed Alessandria dove il suo maestoso profilo e visibile già ad alcuni chilometri di distanza.
Da Viarigi si ritorna a Valenza percorrendo la facile e veloce sterrata che senza salite rilevanti ci riporta al punto di partenza.
PERCORSO: 75 km con 1200 metri di dislivello quasi interamente su sterrate facili e strade bianche, privo di difficoltà tecniche, richiede comunque un minimo di allenamento in bicicletta.